-->



domenica 24 dicembre 2017

Uncharted: L'eredità Perduta (2017) - E' il vero Uncharted di PS4?




CONSOLE        PS4
GENERE             AVVENTURA / SPARATUTTO
TESTI/AUDIO     ITALIANO
RELEASE
        23 agosto 2017
PEGI                    +16




COMMENTI AUTORI (1)

Capitan Brod Brega

4/5

Uncharted: L’eredità Perduta nato come DLC di Uncharted 4 per poi diventare episodio spin off, supera il papà grazie ad un ritmo di gioco più coinvolgente.
I presupposti ludici sono i medesimi del quarto capitolo: grande impatto grafico, identico sistema shooter e stealth, ma la differenza la fa il minor tempo dedicato a sezioni pseudo interattive ed a scalate qui più frequentemente intervallate da momenti sparacchini; il tutto impreziosito da un finale da cuore in gola come ci si aspetta da un Uncharted.
Promossa anche la sub quest opzionale concessa nel capitolo 5, un inedito per la serie. Questa quest che sfida nella ricerca di reperti perduti, permette di farci scoprire i segreti della magnifica jungla indiana (un mini open world), che si dimostra funzionare non solo esteticamente ma anche nei rebus che cela (seppur tutti piuttosto elementari come da tradizione), avvalorando l'uso della jeep come mezzo di trasporto e di risoluzione di enigmi, e regalando una sensazione di libertà nell'approccio nuova in Uncharted.
Le due protagoniste sanno non far rimpiangere il buon Drake: Cloe è di fatto Nathan al femminile e Nadine, qui in veste più rilassata rispetto al quarto capitolo, risulta un piacevole compagno di viaggio in linea con la consuetudine del brand.
La longevità attestabile poco oltre le 8 ore, circa la metà de “La fine di un ladro”, è digeribile grazie ad un prezzo di lancio coerentemente ridotto.

IN DEFINITIVA L’eredità Perduta è il vero Uncharted della generazione PS4! Lasciate sugli scaffali il 4!



Nessun commento:

Posta un commento